FANDOM


Pkhomepage.jpg
Messagebox-alerte-icone-8266-64.png

Questo articolo è stato scritto originariamente per il Pk Home Page da Matteo Vitturi e Andrea Bertani
Ritratto dell'eroe da giovane
PKNA 5 copertina.jpg
Prima pubblicazione:Maggio 1997
Soggetto:Alessandro Sisti
Sceneggiatura:Alessandro Sisti
Matite:Alessandro Barbucci
Chine:Massimo Sardi
Copertina:Alessandro Barbucci (disegno) e Max Monteduro (colore)
Lettering:Fiorenza Gallazzi
Colori:Litomilano
Personaggi principali:Pikappa, Odin Eidolon, Evroniani, Ducklas Styvesant, Burton Lavalle, Geena
Informazioni:Prima apparizione per Odin Eidolon e Geena


Trama Modifica

Sta calando la sera a Paperopoli e al palazzo di 00 Channel suona un allarme: c'è un sequestro in corso! Per fortuna Paperinik è nei paraggi e si dirige verso il garage con l'ascensore dirigenziale. Immaginatevi la sua sorpresa quando all'arrivo si trova faccia a faccia con evroniani molto più massicci del solito e dotati di armi non convenzionali! Fortunatamente una squadra di uomini bene armati interviene facendo fuggire gli alieni, così Ducklas Styvesant e il suo assistente Gordon possono dare a Pk il benvenuto nel 2255!

La città è molto cambiata e ora molti palazzi si ergono utilizzando quelli vecchi come piloni, potendo così superare le nuvole. Purtroppo non rimane più nulla della Ducklair Tower, demolita per far posto all'Eidolon Garden, e nemmeno di Uno. In compenso Pk fa conoscenza del Colonnello Mansur, delle forze di difesa terrestri, e di Geena, droide simile a Lyla. Pk scopre anche di essere una celebrità in questo secolo, ma viene tenuto lontano dalla folla e dai notiziari per evitare che venga a sapere troppe cose del suo futuro.

Ma non c'è tempo per i convenevoli: un'incursione dei super evroniani richiede l'aiuto del nostro eroe. Il combattimento risulta un po' confuso e alla fine Pk deve fuggire dall'assalto dei... suoi fans!! Una limousine costringe Sty e Pikappa ad atterrare e dal suo interno ne esce niente meno che Odin Eidolon, uno dei paperi più ricchi e potenti del ventitreesimo secolo. Odin è un grande ammiratore di Paperinik e sembra conoscerlo fin troppo bene.

Una volta riaccompagnato al suo alloggio, e finalmente solo, Pk può cercare di chiarirsi le idee, dato che è evidente che in questa storia c'è qualcosa che non quadra. Geena però non è di molto aiuto, perché non fa altro che intervistarlo, ma Pk distraendosi con la televisione, trova interessanti informazioni! Ma non può fidarsi di nessuno, tranne forse del signor Eidolon...

Nel frattempo scopriamo che Mansur è un attore e Styvesant un produttore cinematografico che ha inscenato gli attacchi degli evroniani per sfruttare Paperinik come attore. Geena avverte Sty che Pk si sta dirigendo a villa Eidolon, così Sty decide di sfruttare l'occasione per girare una scena in quel luogo. Una squadra di finti evroniani attacca la villa, ma uno di questi impazzisce e cerca veramente di uccidere Pk, che viene salvato dai droidi guardiani di Eidolon. E' giunta l'ora delle spiegazioni: Pk ha già scoperto di essere parte di un film, ma qualcuno sta cercando di sabotare il set per uccidere l'eroe mascherato. Paperinik decide di rimanere per cercare di scoprire l'identità del suo nemico, anche con l'aiuto di Eidolon.

Si gira così la scena finale, ma quando tutto sembra essere andato bene, Mansur cerca di investire Pk con una specie di carro armato. Ma quello che cerca di uccidere è solo un droide di Odin Eidolon, mentre il vero Pk lo blocca. Ma Mansur non ha agito di sua volontà: è stato coolflamizzato da un vero evroniano: Gordon, anzi Grrodon, che si era fatto assumere da Styvesant quando ha saputo che il vero Pk sarebbe venuto dal passato. Grrodon è l'ultimo evroniano rimasto sulla terra, dopo che Pk li aveva sconfitti, e vuole vendicarsi coolflamizzando Paperinik. Ma quest'ultimo utilizza un congegno donatogli da Eidolon e blocca il raggio della evrongun. Nemmeno su Eidolon l'arma fa effetto e Grrodon fugge con la limousine di Odin verso una morte inevitabile. Per Paperinik è tempo di tornare a casa, al suo tempo, dove lo aspettano dei criminali che aveva lasciato prima di partire.

Di ritorno alla Ducklair Tower, Pk racconta ad Uno la sua avventura e gli mostra l'arma donatagli da Odin Eidolon. Paperinik è stanco ed ha bisogno di riposo, ma per Uno è tutto chiaro: Eidolon è un droide, guidato da un'intelligenza artificiale, e Odin in russo significa... Uno!

Autore.png Autori
Scritto da: Matteo Vitturi e Andrea Bertani
Modificato da: Andrea Martini (impaginazione e correzione)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale