FANDOM


Pkhomepage.jpg
Messagebox-alerte-icone-8266-64.png

Questo articolo è stato scritto originariamente per il Pk Home Page da Matteo Vitturi e Andrea Bertani
Xadhoom!
PKNA 0-3 copertina.jpg
Prima pubblicazione:Settembre 1996
Soggetto:Alessandro Sisti ed Ezio Sisto
Sceneggiatura:Alessandro Sisti
Matite:Paul Ackerman
Chine:Alessandro Zemolin
Copertina:Alberto Lavoradori (disegno) e Max Monteduro (colore)
Lettering:Nicoletta Foffa
Colori:Litomilano
Personaggi principali:Pikappa, Uno, Xadhoom, Evroniani
Informazioni:Prima apparizione di Xadhoom. Viene introdotta la Pikar


Trama Modifica

Nel nostro sistema solare, nella cintura di asteroidi tra Marte e Giove, si nasconde una grossa astronave evroniana. All'interno il Sommo Zotnam è molto adirato con i suoi generali per i pessimi risultati raggiunti finora e ordina di fare qualcosa per eliminare il problema Paperinik. Tre astro incursori partono così per la Terra, ma vengono improvvisamente attaccati e danneggiati da un oggetto sconosciuto che si muove a velocità incredibile. Gli atro incursori danneggiati continuano la missione senza sapere che cosa li ha attaccati, ma noi vediamo una sagoma umanoide nascondersi in uno dei loro reattori!

Giunti sulla Terra gli incursori sguinzagliano una serie di sonde alla ricerca di PK.

L'eroe mascherato, nei panni di Paperino, è impegnato come custode della Ducklair Tower ad aiutare la redazione di Canale 00 a traslocare, Angus Fangus compreso.

Quella sera Uno rileva la presenza delle sonde evroniane, ma PK, seguendone una, si ritrova in una trappola. Quando sembra essere con le spalle al muro, il muro si sgretola con un boato ed esce Xadhoom, la strana aliena che aveva attaccato gli evroniani. Più che aiutare il nostro eroe, Xadhoom sembra animata da spirito di vendetta nei confronti degli evroniani e dopo averli messi in fuga grazie ai suoi super poteri (praticamente il suo corpo è energia pura!), attacca anche il vecchio mantello, credendolo un alleato degli evroniani. Paperinik riesce a sfuggirle, ma non prima di aver fracassato la sua amata 313. Fortunatamente Uno ha a disposizione un'auto sostitutiva, la Pikar, che PK sperimenta la notte stessa.

Paperinik riesce a catturare Xadhoom, o almeno così crede: questa infatti ha finto di essere prigioniera per scoprire se l'uomo mascherato era in combutta con gli evroniani, ma dopo una scontro tra questi e PK si convince che può fidarsi di lui. Paperino la ospita di nascosto alla torre, ma senza rivelarle l'esistenza di Uno, il quale nel frattempo scopre che gli evroniani si nascondono all'interno della centrale elettrica della città.

Quella notte PK e Xadhoom entrano nella centrale, ma vengono presi in trappola e chiusi all'interno di un campo di forza impenetrabile anche dai poteri della ragazza.

Xadhoom ha così il tempo di raccontare al paladino della giustizia che lei è l'unica sopravvissuta del pianeta Xerba (che gli evroniani hanno attaccato all'inizio del numero zero). Lei era la dottoressa Xado, una importante scienziata, ed è stata colpa sua se la minaccia degli evroniani non è stata affrontata tempestivamente, impegnata com'era nella realizzazione di un progetto che avrebbe permesso al suo popolo di dominare la materia/energia. Al suo ritorno dal sole del pianeta Xerba, non ha trovato altro che rovine ed ha giurato di vendicarsi degli evroniani. Per fortuna i nostri eroi non sono rimasti soli e Uno, togliendo la corrente alla centrale, riesce a liberare i due. Non rimane altro da fare che ripulire la città dai nemici e salutare Xadhoom, ma la rivedremo molto presto.

Autore.png Autori
Scritto da: Matteo Vitturi e Andrea Bertani
Modificato da: Andrea Martini (impaginazione e correzione)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale